fbpx

BAROLO DOCG 2016

Noto per essere “il Re dei Vini, il Vino dei Re”, amato da sovrani e nobili fin dal Medioevo il Barolo è riconosciuto fra i più famosi e rinomati vini rossi al mondo.

La sua produzione deve sottostare ad un disciplinare molto restrittivo.
È ottenuto esclusivamente a partire da uve Nebbiolo, coltivate in cinque degli 11 comuni delle Langhe, caratterizzati dalla nebbia, che – durante tutta la vendemmia – si forma lungo gli argini del fiume Tanaro e si espande sulle colline, avvolgendo i vigneti.
Dopo la vendemmia le uve pigiate sono lasciate a macerare per 12-14 giorni escludendo ogni pratica di forzatura, quindi senza aggiunta di lieviti o riscaldamento delle vasche.
L’affinamento prosegue in botti grandi di rovere francese e di Slavonia per 33 mesi, quindi in bottiglia per almeno un anno.

È un vino elegante, dal carattere espressivo e particolarmente sofisticato, di colore rosso granato, con riflessi aranciati.
Il profumo è intenso e persistente, spiccano note fruttate, floreali e speziate, di viola, frutti rossi e vaniglia. Il gusto è profondo ed espressivo, ricorda la confettura e le ciliegie sotto spirito, con note di cannella, pepe, noce moscata.

Perfetto per accompagnare arrosti, carni rosse, selvaggina, ma anche formaggi a pasta dura e piccante. È inoltre un ottimo vino da meditazione.
BOTTIGLIE PRODOTTE: 1000

Vino

DENOMINAZIONE: Barolo
DESIGNAZIONE: Vino rosso tranquillo
CLASSE DI APPARTENENZA: DOCG
ZONA DI PRODUZIONE: La Morra, Cuneo, Piemonte
ANNATA VENDEMMIA: 2016
UVAGGIO: 100% Nebbiolo
GRADAZIONE ALCOLICA: 14,5%
RESIDUO ZUCCHERINO: 0,62 g/l
ACIDITA’ TOTALE: 5,85 g/l in acido tartarico
ACIDITA’ VOLATILE: 0,7 g/l
PH: 3,6
ESTRATTO SECCO: 29,7 g/l
ANIDRIDE SOLFOROSA: 53 mg/l
BOTTIGLIE PRODOTTE: 1000

Vigneti

UBICAZIONE VIGNETI: Selezione di grappoli da vigneti siti in La Morra, Barolo, Monforte, Serralunga e Verduno, con esposizione verso Sud
ALTITUDINE MEDIA DEI VIGNETI: 250 metri sul livello del mare
TIPOLOGIA DI TERRENO: Calcareo, argilloso-limoso
RESA PER ETTARO: 50 quintali
DENSITA’ IMPIANTO: 5000 ceppi per ettaro
SISTEMA DI ALLEVAMENTO: Controspalliera, sistema di potatura Guyot
PERIODO DI VENDEMMIA: Ottobre 2016

In Cantina

VINIFICAZIONE: Tradizionale in rosso
TECNICA DI VINIFICAZIONE: Vinificazione in rosso: diraspapigiatura, macerazione con le bucce, svinatura, fermentazione malolattica, stoccaggio e invecchiamento
TIPOLOGIA SERBATOI DI FERMENTAZIONE: Acciaio inox
TEMPERATURA DI FERMENTAZIONE: 28-30°C
DURATA DELLA FERMENTAZIONE: 12-14 giorni
FERMENTAZIONE MALOLATTICA: 100%
AFFINAMENTO IN LEGNO: 33 mesi botti grandi di rovere francese e di Slavonia
AFFINAMENTO IN ACCIAIO: 30 giorni in acciaio prima di essere imbottigliato
DATA IMBOTTIGLIAMENTO: 28 agosto 2019

Degustazione

CAPACITA’ DI INVECCHIAMENTO: Oltre 30 anni
PERIODO MIGLIORE PER LA DEGUSTAZIONE: 2022-2037
TEMPERATURA DI SERVIZIO: 20°C
APERTURA BOTTIGLIA: 15 minuti prima
DECANTAZIONE: Non necessaria

NOTE DEL SOMMELIER:

COLORE: Rosso granato
AROMA: Intenso e caratteristico
SAPORE: Asciutto, pieno, aromatico
ABBINAMENTI: Carni e formaggi stagionati. Vino da meditazione

ABBINAMENTI: Carni e formaggi stagionati. Vino da meditazione

Premi e recensioni

BAROLO DOCG 2016

Gilbert & Gaillard 93 points

Gilbert & Gaillard 93/100 punti

BAROLO DOCG 2011

Premio Gilbert & Gaillard 91/100

Gilbert & Gaillard 91/100 punti


BAROLO DOCG 2011 SCUDERIA ITALIA, LA DEGUSTAZIONE

Leggi l’articolo cliccando qui

BAROLO DOCG 2011 – SCUDERIA ITALIA

Leggi l’articolo cliccando qui

Altre annate di questo vino

Acquista online sul Gourmet di Scuderia Italia

ACQUISTA ONLINE

Barolo 2016 | Scuderia-Italia

Richiedi Informazioni su questo vino

    Nome*

    Cognome*

    e-mail*

    Provincia

    Messaggio

    Accetto trattamento dati e privacy