fbpx

CHIANTI DOCG

È uno dei vini più conosciuti e rinomati in assoluto; simbolo per eccellenza della Toscana e del Made in Italy nel mondo. Nasce nel cuore della Toscana e la sua produzione è disciplinata da severe leggi che ne tutelano gli standard qualitativi. Ottenuto principalmente da uve Sangiovese e, in percentuale minore, da altri vitigni a bacca rossa, è di colore rosso rubino vivace che tende al granato con l’invecchiamento.

SCOPRI

CHIANTI RISERVA DOCG

Solo una quota ristretta dell’intera produzione del Chianti viene destinata a riserva. Le migliori uve vengono selezionate durante la vendemmia per essere invecchiate in botti di rovere, che arricchiscono il gusto del vino cedendo il loro aroma e accelerando i processi evolutivi.

SCOPRI
AMARONE DELLA VALPOLICELLA DOCG 

Noto in tutto il mondo, l’Amarone è il vino nobile di Verona.

I grappoli dedicati alla produzione dell’Amarone devono essere perfettamente integri, con acini non troppo serrati fra loro. Ciò permette il passaggio dell’aria durante il delicatissimo processo di appassimento che avviene su particolari graticci costantemente monitorati. Durante questo periodo le uve – Corvina, Corvinone, Rondinella e Oseleta – disidratandosi, aumentano il loro grado zuccherino e si caricano di aromi. Dopo la pigiatura e la fermentazione, l’invecchiamento prosegue in botti di rovere per almeno 3 anni.

SCOPRI
CUVÉE DREI DONÀ ETICHETTA ARGENTO

Una cuvée esclusiva nata dal connubio fra l’esperienza di SCUDERIA ITALIA e la maestria degli abili enologi e vignaioli della cantina Drei Donà. Questa collaborazione ha permesso di ottenere un vino unico, che dosa accuratamente tre fra i più pregiati vitigni al mondo: Sangiovese, Cabernet Sauvignon e Merlot.

Un vino inconfondibile destinato alle occasioni speciali. Ottimo abbinamento per cacciagione e arrosti o da consumare da solo come vino da meditazione.

SCOPRI

BRUNELLO DI MONTALCINO DOCG

È annoverato fra i più noti vini rossi al mondo. Si produce in Toscana, all’interno del Comune di Montalcino, in provincia di Siena, un territorio con una vocazione secolare per la vinicoltura di grande qualità.

Ottenuto esclusivamente da uve Sangiovese, si presta molto bene all’invecchiamento, maturando e migliorando nel tempo. Può essere conservato per un minimo di dieci anni e fino ad un massimo di trenta, in base alle caratteristiche dell’annata di produzione. Le bottiglie devono essere mantenute coricate in luogo buio, fresco, con temperatura costante, senza rumori né odori.

SCOPRI

BAROLO DOCG

È noto per essere “il Re dei Vini, il Vino dei Re”, amato da sovrani e nobili fin dal Medioevo; riconosciuto fra i più famosi e rinomati vini rossi al mondo.

La sua produzione deve sottostare ad un disciplinare molto restrittivo.
Il colore è rosso cupo tendente al granato, il profumo richiama le spezie e i frutti di bosco, presenta note di frutta matura, di cannella e vaniglia, un gusto pieno e un tannino setoso.
È ottimo in abbinamento con arrosti, carne alla griglia, cacciagione, e formaggi stagionati. ottenuto esclusivamente a partire da uve Nebbiolo, in 11 comuni delle Langhe, caratterizzati dalla nebbia, che – durante tutta la vendemmia – si forma lungo gli argini del fiume Tanaro e si espande sulle colline, avvolgendo i vigneti.

SCOPRI